Il  Cyrano Program si pone come scopo la costruzione di un velivolo sperimentale radiocomandato che consenta il lancio in quota della serie di missili Rocksanne X-X. Il drone sarà in grado di trasportare il missile ad una desiderata altitudine alla quale, sfruttando una manovra di richiamata, verrà lanciato in posizione verticale. Grazie all’aria rarefatta sarà possibile raggiungere una quota di apogeo che, secondo le prime stime, sarà superiore di circa l’80% rispetto a quella raggiunta lanciando dal livello del mare.

Sono al momento previsti tre diversi velivoli, ciascuno adibito al lancio di Rocksanne I-X, Rocksanne II-X e Rocksanne E-X.
Il primo drone è previsto per la fine del 2018, e sta venendo progettato per il raggiungimento di una quota di 8000 metri. Dopo aver analizzato alcune scelte progettuali, ad esempio quella canard, si è optato per  una più semplice configurazione tradizionale, simile ad un aereo acrobatico.